Opere pubbliche

Sezione relativa ai documenti di programmazione, anche pluriennale, delle opere pubbliche di competenza dell'amministrazione come indicato all'art. 38 del d.lgs. 33/2013.

Aggiornamento al 13.02.2019

Con decreto del Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno del 10 gennaio 2019 è stata disposta l’assegnazione ai comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti di contributi per la realizzazione di investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, per l’anno 2019 ai sensi dell’art. 1, comma 107, della Legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di Bilancio 2019);

I beneficiari dei suddetti contributi, pena la revoca degli stessi, sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2019.

Per il Comune di Benna con popolazione inferiore a 2.000 abitanti il contributo previsto ammonta ad € 40.000,00.

Il suddetto contributo sarà destinato alla messa in sicurezza degli immobili comunali

 

Aggiornamento al 10.07.2019

Con  Decreto della Direzione Generale per gli Icentivi alle Imprese del Ministero dello Sviluppo Economico del  14 maggio 2019 è stata disposta l’assegnazione ai comuni di contributi destinati ad opere pubbliche in materia di: a) efficientamento  energetico,  ivi  compresi  interventi  volti all'efficientamento   dell'illuminazione   pubblica,   al   risparmio energetico   degli   edifici   di   proprietà   pubblica,    nonché all'installazione di impianti per la produzione di energia  da  fonti rinnovabili; b) sviluppo territoriale sostenibile, ivi compresi interventi  in materia   di   mobilità   sostenibile,   nonché  interventi    per l'adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici  pubblici  e patrimonio   comunale   e   per   l'abbattimento    delle    barriere architettoniche, ai sensi dell’art. 30 comma 2 lettera a) del Decreto Legge 30 aprile 2019 n°34 (Decreto Crescita).

I beneficiari dei suddetti contributi, pena la revoca degli stessi, sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 31 ottobre 2019.

Per il Comune di Benna con popolazione inferiore a 5.000 abitanti il contributo previsto ammonta ad € 50.000,00.

Il suddetto contributo sarà destinato allo sviluppo territoriale sostenibile - messa in sicurezza del patrimonio comunale – manutenzione straordinaria Piazza della Roggiona (CUP G37H19001210001).

 

Aggiornamento al 18.02.2020

 

Con Deliberazione n°01/2018 della Conferenza Istituzionale Permanente dell’Autorità di Bacino Distrettuale è stato adottato il programma stralcio (annualità 2018) relativo ad interventi di manutenzione, che include nell’allegato 1 al progressivo n°11 per il Comune di Benna un contributo pari a € 45.000,00 da destinarsi al “Ripristino delle sezioni di deflusso rio Ottina in prossimità del ponte/vasche di laminazione, pertanto:

  • con Determinazione del Responsabile del Servizio n°181 del 05/07/2019 è stato incaricato l’Ing. Riccardo Isola – Studio d’Ingegneria Isola & Boasso srl della progettazione, direzione lavori e adempimenti D.Lgs. 81/08;
  • con Deliberazione di Giunta n°39 del 30/10/2019 è stato approvato il progetto esecutivo;
  • con Determinazione del Responsabile del Servizio n°50 del 17/02/2020 sono stati affidati i lavori alla Ditta Sorema srl – Biella.

Con decreto del Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno del 14 gennaio 2020 è stata disposta l’assegnazione ai comuni di contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile, nonché interventi per l’adeguamento e la messa di sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, ai sensi dell’art. 1, comma 29 della legge 27/12/2019 n°160 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022”. I beneficiari dei suddetti contributi, pena la revoca degli stessi, sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 settembre 2020.

Per il Comune di Benna con popolazione inferiore a 5.000 abitanti il contributo previsto ammonta ad € 50.000,00.

Il suddetto contributo sarà destinato alla Messa in sicurezza patrimonio comunale Complesso Cascina Chiesa.

 

Aggiornamneto al 28.04.2020

Mediante applicazione di avanzo di amministrazione è stata disposta l’assegnazione di 30.000,00 per l’OOPP denominata “Messa in sicurezza patrimonio comunale Complesso Cascina Chiesa – lotto II”. Con Determinazione del Responsabile del Servizio n°115 del 28/04/2020 è stato incaricato l’Arch. Ezio Comoglio CF CMGZEI56H12E552N iscritto all’Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori di Biella n°61 c/o Studio Associato Carta Comoglio PIVA 01652520022 della progettazione, direzione lavori e adempimenti D.Lgs. 81/08.

 

 

Aggiornamneto al 29.06.2020

Mediante applicazione di avanzo di amministrazione è stata elevato  l’importo a €.41.000,00 per l’OOPP denominata “Messa in sicurezza patrimonio comunale Complesso Cascina Chiesa – lotto II”.

 

Aggiornamento al 16.12.2020

con decreto del Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno del 14 gennaio 2020 è stata disposta l’assegnazione ai comuni di contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile, nonché interventi per l’adeguamento e la messa di sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, ai sensi dell’art. 1, comma 29 della legge 27/12/2019 n°160 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022”. I beneficiari dei suddetti contributi, pena la revoca degli stessi, sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 settembre 2020. Per il Comune di Benna con popolazione inferiore a 5.000 abitanti il contributo previsto ammonta ad € 50.000,00;

con decreto del 30 gennaio 2020 è stato assegnato ai comuni il medesimo contributo anche per gli anni 2021, 2022, 2023 e 2024 al fine di agevolare ogni utile programmazione pluriennale delle opere;

al proposito con Deliberazione di Giunta n°39 del 08/09/2020 è stato approvato il D.U.P. 2021/2023, che prevede per gli anni 2021 e 2022 le somme di cui sopra;

con decreto del 30 novembre 2020 è stato assegnato ai comuni un contributo aggiuntivo pari alla stessa quota già stabilita con il precedente decreto del 30 gennaio 2020. Per il Comune di Benna il contributo previsto ammonta ad € 100.000,00; pena la revoca dello stesso l’inizio dei lavori dovrà avvenire entro il 15 settembre 2021.

Il suddetto contributo sarà destinato alla realizzazione dell’opera pubblica  “messa in sicurezza immobili comunali – complesso Cascina Chiesa LOTTO III”.

 

Aggiornamento al 17.02.2021

con decreto del Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno del 07 dicembre 2020 è stata disposta l’assegnazione al comune di Benna del contributo finalizzato alla progettazione definitiva dell’opera pubblica “restauro conservativo castello di Benna”  per un ammontare complessivo di € 17.754,00= . Il comune, pena la revoca dello stesso, è tenuto ad affidare la progettazione entro 3 mesi decorrenti dalla data di emanazione del decreto (08/03/2021);
con determina dirigenziale del 10 febbraio 2021 è stato disposta l’erogazione del contributo giusto comunicato del 11 febbraio 2021, che proroga il termine di affidamento della progettazione al 10 maggio 2021;
con deliberazione di consiglio n°5 del 12 febbraio 2021 è stato approvato il DUP 2021/2023;
con determina del responsabile n°31 del 16 febbraio 2021 è stato incaricato del servizio di progettazione definitiva dell’opera pubblica “restauro conservativo castello di Benna”  lo Studio Fauda Pichet Ing. Egidio PIVA 00475820023 CF FDPGDE53H13L436L corrente in Borgosesia Via Duca d’Aosta n°53 – CIG 8633443E88 CUP G34B2000003001.

 

Aggiornamento al 19.01.2022

con Decreto del Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno del 14 gennaio 2022 è stata disposta l’assegnazione ai comuni di contributi per investimenti destinati alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell’arredo urbano, ai sensi del comma 407 articolo 1 della legge 30 dicembre 2021 n°234 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024”. Per il comune di Benna, avente  popolazione inferiore o uguale a 5.000 abitanti, il contributo per l’anno 2022 è stato assegnato nella misura di 10.000 euro. L’ente è tenuto ad iniziare i lavori entro il 30 luglio 2022 a pena di decadenza;

il suddetto contributo sarà destinato alla realizzazione dell’opera pubblica  “manutenzione straordinaria area afferente scuola primaria”.

 

Aggiornamento al 09.03.2022

con decreto del Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno del 14 gennaio 2020 è stata disposta l’assegnazione ai comuni di contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile, nonché interventi per l’adeguamento e la messa di sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, ai sensi dell’art. 1, comma 29 della legge 27/12/2019 n°160 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022”. Per il Comune di Benna con popolazione inferiore a 5.000 abitanti il contributo previsto ammonta ad € 50.000,00;

con decreto del 30 gennaio 2020 è stato assegnato ai comuni il medesimo contributo anche per gli anni 2021, 2022, 2023 e 2024 al fine di agevolare ogni utile programmazione pluriennale delle opere; i lavori dovranno iniziare entro il 15 settembre di ogni annualità;

il suddetto contributo sarà destinato alla realizzazione dell’opera pubblica  “Riqualificazione energetica scuola primaria” giusta DG n°13/2022 – approvazione variazione DUP 2022/2024;

ai sensi del comma 37 articolo 1 della legge n°160 del 2019 e del decreto 30/01/2020, il Comune deve pubblicizzare al Consiglio Comunale e sul proprio sito internet i medesimi dati riportati nei commi che precedono.

 

Aggiornamento al 19.07.2022

Mediante applicazione di avanzo di amministrazione è stata disposta l’assegnazione di 64.000,00 per l’OOPP denominata “CUP G32B22002010004 Restauro conservativo del castello di Benna – lotto I - Sistemazione copertura”. Con Determinazione del Responsabile del Servizio n°159 del 08/06/2022 sono stati incaricati l’Ing. Egidio Fauda Pichet e l’Arch. Marta Barberis Negra c/o Studio Fauda Ing. Egidio PIVA 00475820023 corrente in Borgosesia Via Duca d’Aosta n°53 della progettazione esecutiva, direzione lavori e adempimenti D.Lgs. 81/08.

Mediante applicazione di avanzo di amministrazione è stata disposta l’assegnazione di 62.000,00 per l’OOPP denominata “CUP G35I22000180004 Sinistro del 17/01/2022 danno a struttura casa dell’acqua - ricostruzione”. Con Determinazione del Responsabile del Servizio n°174 del 21/06/2022 è stato incaricato l’Arch. Ezio Comoglio c/o Studio Carta Comoglio PIVA 01652520022 corrente in Biella Via Trieste n°11 della progettazione, direzione lavori e adempimenti D.Lgs. 81/08.

 

Aggiornamento al 11.11.2022

La Regione Piemonte Settore Infrastrutture e Pronto Intervento ha concesso un finanziamento, pari a € 180.000,00=, ai sensi della Legge 145/18 annualità 2023 e della DGR n°23-5184 del 14/06/2022 per l’opera pubblica “Restauro conservativo del castello di Benna € 200.000,00” e prevedendo un cofinanziamento pari ai restanti € 20.000,00=. In adempimento alla Deliberazione di Giunta n°50/2022 con Determinazione del Responsabile del Servizio n°344 del 11.11.2022 sono stati incaricati l’Ing. Egidio Fauda Pichet e l’Arch. Marta Barberis Negra c/o Studio Fauda Ing. Egidio PIVA 00475820023 corrente in Borgosesia Via Duca d’Aosta n°53 della progettazione esecutiva, direzione lavori e adempimenti D.Lgs. 81/08.

 

Aggiornamento al 11.01.2023

con decreto del Capo del Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno del 14 gennaio 2020 è stata disposta l’assegnazione ai comuni di contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile, nonché interventi per l’adeguamento e la messa di sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale, ai sensi dell’art. 1, comma 29 della legge 27/12/2019 n°160 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022”. Per il Comune di Benna con popolazione inferiore a 5.000 abitanti il contributo previsto ammonta ad € 50.000,00;

con decreto del 30 gennaio 2020 è stato assegnato ai comuni il medesimo contributo anche per gli anni 2021, 2022, 2023 e 2024 al fine di agevolare ogni utile programmazione pluriennale delle opere; i lavori dovranno iniziare entro il 15 settembre di ogni annualità;

il suddetto contributo sarà destinato alla realizzazione dell’opera pubblica  “Riqualificazione energetica scuola primaria” giusta DCC n°36/2022 - approvazione Documento Unico di Programmazione (D.U.P.) 2023/2025 e Bilancio di previsione anni 2023/2025;

ai sensi del comma 37 articolo 1 della legge n°160 del 2019 e del decreto 30/01/2020, il Comune deve pubblicizzare al Consiglio Comunale e sul proprio sito internet i medesimi dati riportati nei commi che precedono.

 

Data ultima modifica: 11 Gennaio 2023